Da fuori un bimbo grida la sua voglia di esserci… di vivere… di esistere… la mia mente viaggia sulle note di una musica triste e mielata… viaggia e pensa… pensa e si angoscia… i dubbi… l’ottusità dei dogmi… degli inevitabili archetipi… imposti dalla cultura e dalla controcultura… quadro che cola davanti a chi vi è impresso… momenti fissi… anime in movimento… tutto si mescola… il mio cervello chiede pietà… l’altro lato lo spaventa più di questo… reprimere… reprimersi… esplodere… esplodersi… implodere…. E svanire nel nulla… pace… assoluto… infinto… lacrime su un finestrino di un’auto in marcia verso il nulla… il solito giro… banale consumo di tempo…  ”che vorresti ?”… che ne so… partire domani… fuori dalle palle… “perché non vai e lo fai ?”…paura… che altro ? paura di affrontare le cose da solo… se almeno ci fosse qualcuna… “sei il solito… non vali ciò che credono…” lo so… “non sei meglio dei tanto da te detestati e detti “normali” ma io l’ho dimostrato… “quando ?”“Quando accetti le cose che non ti vanno giù ? quando distogli lo sguardo dai diversi ? le tue son tutte storie per beare il tuo egoismo… il tuo fanciullesco vizio…”

non è vero… “Perché neghi… ?”

…Io non sono meno di quanto sono e sicuramente qualcosa di più…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...